#ORIZZONTEFANO: passeggiata esplorativa in centro storico

Decine i partecipanti alla “passeggiata esplorativa” dello scorso venerdì. I prossimi appuntamenti

Fano (PU, Marche) – “Siamo felici del percorso partecipato che stiamo facendo. Quasi mi stupisco del fatto che nessuno prima abbia pensato a un Piano Strategico”, così il sindaco dai Fano Massimo Seri ha dato inizio, venerdì 30 giugno, all’incontro dedicato alla “Riqualificazione e riuso di immobili e spazi pubblici” al Bastione Sangallo.

Incontro che ha concluso “Porta a spasso le tue idee per il centro storico”, la passeggiata esplorativa al cuore della città promossa nell’ambito di #ORIZZONTEFANO, il Piano strategico della città, e che ha toccato 8 tappe in altrettanti punti d’interesse, raccontate da Paolo Clini, coordinatore scientifico del Centro Studi Vitruviani, (Pincio, Museo della Flaminia ed ex Filanda-teatro romano), Valeria Patrignani, direttrice dei servizi bibliotecari, (Mediateca Montanari e Biblioteca Federiciana), Ivan Antognozzi, consulente per la Progettazione europea del Comune di Fano (Complesso Sant’Arcangelo), l’assessore alla Cultura Stefano Marchegiani (Corte Malatestiana e Rocca Malatestiana).

“Scendere in strada e condividere idee e progetti è un’occasione che la politica deve cogliere e calendarizzare” ha aggiunto il sindaco prima di raccontare la sua visione di centro storico disegnando, con una visione “a volo d’uccello”, potenzialità e obiettivi delle principali strutture fanesi: dai monumenti identitari (Arco d’Augusto e Mura Augustee) ai luoghi centrali della cultura (Teatro della Fortuna, Musei del Palazzo Malatestiano, Memo, Federiciana), dai bastioni (Nuti, Rocca Malatestiana, Sangallo) ai nuovi interventi su Sant’Arcangelo (Carnevale, creatività e musica) ed Ex Filanda (teatro romano e museo di Vitruvio), dalle piazze alle strade (cui dare specifiche caratteristiche), senza dimenticare area ex Agip, caserma Paolini e Convitto V. Colonna, ecc.

Una visione ampia, strategica e convinta, quella del Sindaco che punta nel breve anche alla riqualificazione dei Giardini di Piazza Amiani: “Gli uffici cominceranno presto la progettazione e lì collocheremo l’attesa scultura-fontana di Giuliano Vangi che diventerà un nuovo simbolo della città. Questi spazi saranno i giardini della nuova Acropoli di Fano”.

Seri, affiancato dal vicesindaco Marchegiani, crede nelle grandi potenzialità della città tanto da anticipare che, da settembre, intende lavorare al dossier per presentare la candidatura della città di Fano a Capitale italiana della cultura 2021.

A ribadire l’importanza di un confronto con le realtà locali anche il vicesindaco e assessore alla Cultura e Turismo Stefano Marchegiani che ha sottolineato come “nel confronto ci sia tanto da guadagnare” e ha sottolineato come “l’omogeneizzazione materica della pavimentazione del centro storico (partendo dall’esempio dell’appena riqualificata via Garibaldi, ndr) sia foriera di nuovi impulsi e vivibilità”.

A prendere la parola, nel suggestivo spazio del Bastione Sangallo anche i giovani del Collettivo Re-Public e di Work in Progress che hanno raccontato la loro esperienza di riuso di immobili e spazi pubblici.

I prossimi appuntamenti con #ORIZZONTEFANO sono in programma il 13 e 14 luglio e saranno dedicati ai cantieri progettuali “Innovazione Sociale e Rigenerazione Urbana”, “Casa e Servizi per l’abitare” e “La bassa valle del Metauro” emersi durante il Foro Urbano (l’Ost che si è svolto il 4 marzo scorso nell’ambito del Piano strategico). I tre argomenti saranno affrontati riunendo le porzioni più coinvolte del tessuto sociale e analizzando con loro le problematiche e le possibili soluzioni. Il primo sarà un incontro di formazione rivolto al personale del Comune di Fano sul tema “Regolamento dei beni comuni”. Ospite sarà un funzionario di Bologna che racconterà l’esperienza del Comune emiliano. Nel pomeriggio si svolgerà invece il convegno, aperto al pubblico, sul tema del fiume Metauro e della sua valorizzazione.  Alla settimana successiva  è stato rinviato l’ appuntamento relativo al seminario formativo a invito (dedicato ai portatori d’interesse) sul tema dell’housing sociale e dei servizi all’abitare.

Info e aggiornamenti sul sito Orizzontefano.it e all’interno della pagina Facebook @OrizzonteFano.

Condividi articolo su:
Cookies help us deliver our services. By using our services, you agree to our use of cookies. More Info | Close